L'Antica
Barbera d'Asti Superiore

Nelle nostre terre il Barbera é da sempre il vitigno per eccellenza e qui riesce a dare il meglio di se, il meglio di un grande vino.
In vigneti risalenti ai primi anni del 1930, vecchi tralci assicurano una limitata produzione di uve particolarmente adatta ad una vinificazione "tradizionale".
La "nascita" di questo vino avviene infatti nel legno, come la sua conservazione ed il suo invecchiamento, per due anni in botti di rovere, fino all'imbottigliamento.
Dopo l'imbottigliamento questo vino viene fatto riposareper altri sei mesi prima di essere messo in vendita. Questa lavorazione permette di esaltare tutti gli aromi e i profumi di questo grande vino, robusto e magnifico. 
Adatto accompagnatore dei piatti saporiti della cucina piemontese, con portate di carni rosse e formaggi stagionati
Dati tecnici
Vitigno: Barbera 100% 
Impianto: Guyot 
Resa per ettaro: media sui 50 quintali
Vendemmia: tardiva
Giorni di fermentazione: da 14 a 18 a temperatura controllata
Tenore alcolico: 13 - 13,5% vol.
Dati Organolettici
Colore: Rosso rubino limpido 
Profumo: Ricco, persistente, con sentori di mandorla e sottobosco 
Gusto: Caldo, pieno e molto intenso
Temperatura di servizio ideale: 18-20 gradi.